In associazione gli appassionati delle storiche “Indian”

In associazione gli appassionati delle storiche “Indian”
Augusto Marchi, presidente e direttore del “marketing”; Numa Rusconi, vicepresidente; Emanuela Poroli, segretaria; Carlo Ferrari, tesoriere; Guido Zucchetti, responsabile delle iniziative; Armando Giovannini, “road director”; Adriano Grillo, fotografo; Fabio Bonetti, “editor”. Questa la compagine al timone della neocostituitasi associazione “Imrg Lugano”, sigla dietro alla quale si ritrovano (e si ritroveranno) gli appassionati delle moto “Indian”, la più antica casa motociclistica statunitense (1901 l'anno di nascita). Nel corso dell'assemblea costitutiva, che ha avuto luogo venerdì 5 ottobre in ideale cornice ossia al “Garage Gardel” di Lugano, è stato richiamato il concetto essenziale per l'adesione al gruppo: nel rispetto reciproco, condividere la comune passione delle moto, momenti aggregativi e di svago ed eventi di cultura generale. In corso di definizione il programma delle attività: già “in itinere” l'organizzazione del raduno “Indian Ticino ride 2019” a livello nazionale. In immagine, i membri del Comitato direttivo.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry