Hockey / Coppa Svizzera, Lugano promosso secondo logica

Hockey / Coppa Svizzera, Lugano promosso secondo logica
Al pari dell'AmbrìPiotta (5-0, ieri a Weinfelden sul Turgovia), anche il Lugano tra le... elette degli ottavi di finale nella Coppa Svizzera di hockey 2018-2019 grazie all'odierno 8-1 in trasferta sull'Huttwil, nuova denominazione del Brandis militante in Lega nazionale C ovvero Srl ovvero Msl. Stefan Müller titolare davanti alla gabbia, ampia rotazione garantita; lasciati in parcheggio i vari Linus Klasen, Raffaele Sannitz, Thomas Wellinger e Gregory Hofmann; Maxim Lapierre e Jani Lajunen al centro dei primi due blocchi offensivi; senza goal la prima frazione, poi ovvia prevalenza con sei goal a parità numerica (23.29, Alessio Bertaggia; 29.44 e 52.58, Giovanni Morini; 39.43, Loic Vedova; 48.51, Luca Fazzini; 58.07, Alessandro Chiesa) e due a cinque-contro-quattro (21.40, Maxim Lapierre; 56.11, Julian Walker); ampia produzione di assist (due a testa per Benoit Jecker e Maxim Lapierre); ai padroni di casa l'onore del provvisorio 1-5 (49.24) per firma di Michael Gurtner, ala tascabile che or è una diecina d'anni navigava regolarmente nelle Nazionali giovanili rossocrociate. Nulla di particolare dalle altre piste, facendosi astrazione per il 3-2 che gli Zsc Lions si sono dovuti sudare contro il Bülach (soluzione al 58.15). I risultati: AccademiaZugo-Langenthal 2-1 (al supplementare); Sierre-FriborgoGottéron 2-7; StarForward LosannaMorges-BielBienne 0-8; Dübendorf-RapperswilJona Lakers 0-5; Rheintal-Kloten 0-13; Thun-Olten 3-6. Nella foto Pa-“Giornale del Ticino”, un momento del confronto StarForward LosannaMorges-BielBienne.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry