Hockey Lna / Lugano, difesa sistemata: ecco Taylor Chorney

Hockey Lna / Lugano, difesa sistemata: ecco Taylor Chorney
Esteso il contratto a Thomas Wellinger sino all'aprile 2021, firmato il biennale per Loïc Vedova ed acquisito - come cavallo di ritorno - Mauro Jörg sganciatosi dal Davos, dirigenza del Lugano a perfezionare oggi l'organico per la stagione 2018-2019 nell'hockey di Lega nazionale A con l'acquisizione del difensore Taylor Chorney, 31 anni, 183 centimetri per 87 chilogrammi, ruolo difensore, canadese per nascita (viene da Thunder Bay nell'Ontario) ma titolare anche di passaporto statunitense e che per gli Usa giocò infatti in due edizioni (2006-2007) dei Mondiali iuniores ed in un'edizione (2010) dei Mondiali gruppo “A”. Ciclo accademico all'Università del Nord Dakota, “draft” Nhl al secondo giro nel 2005 per mano degli “scout” degli Edmonton Oilers (numero 36 assoluto, ed era l'anno in cui prima scelta assoluta fu Sidney Crosby), al massimo livello professionistico Taylor Chorney non è mai esploso secondo le attese, spesso a causa di infortuni (43 partite disputate in tutto negli ultimi due anni) e totalizzando infatti 178 incontri in Nhl dal 2008-2009 ad oggi, con quattro goal e 19 assist a corollario; troppo poco per una pretesa di conferma sul piede di 700'000 dollari Usa l'anno anche se in American hockey league il valore dell'atleta - soprattutto nella rapidità di pattinaggio - non venne mai messa in discussione (numeri: 425 partite, 33 goal, 113 assist). Tappe principali: Edmondon Oilers, Saint Louis Blues, Pittsburgh Penguins, Washington Capitals, Columbus Blue Jackets. Meglio di Bobby Sanguinetti, ad ogni modo, il neoacquisto dovrebbe essere.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry