Lugano, controllo al “Bar Tra”: carenze ed alcool a minorenni

Lugano, controllo al “Bar Tra”: carenze ed alcool a minorenni
“Manchevolezze ed infrazioni” da parte del gerente, bevande alcooliche somministrate a due minorenni, ed in una siepe all'esterno del locale la presenza di marijuana “verosimilmente gettata da ignoto avventore al momento dell'inizio del controllo”. Tali le risultanze di un'operazione condotta ieri sera da agenti della Polcom Lugano - 15 gli effettivi impegnati, tra di loro alcuni specialisti del Servizio antidroga - al “Bibliocafè Tra l'altro”, meglio noto come “Bar Tra”, in via Castausio 3 a Lugano, nel quadro di interventi preventivi (e questo sarebbe solo il primo di una serie) degli esercizi pubblici al fine di “prevenire e reprimere i rumori molesti, la mescita di bevande alcoliche a minorenni (... e) l'uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti”. Nessun “Blitz”, a differenza di quanto sostenuto da vari soggetti per tramite delle piattaforme “sociali” su InterNet, ma atto scaturito anche sulla scorta “dei numerosi reclami pervenuti dai cittadini e (dai membri della) Commissione di quartiere, i quali a più riprese hanno sollecitato puntuali controlli di polizia, soprattutto nelle ore serali”. 62 in tutto le persone sottoposte ad accertamento; nei prossimi giorni saranno verificate anche le responsabilità amministrative e/o penali del gerente. Rintuzzata, in nota-stampa ufficiale, anche la polemica sulla presenza di una donna in stato interessante; proprio a tale soggetto, riferisce il portavoce della Polcom Lugano, è stata data priorità durante il controllo con specifica cautela (“Abbiamo domandato se ella avesse bisogno di assistenza o volesse lasciare il locale, la donna ha risposto di voler rimanere all'interno del locale”). Problemi nel corso dell'intervento? Nessuno, è la risposta: “L'attività del bar non è stata sospesa durante il controllo, svoltosi in clima calmo e sereno”. Una versione che non convince tutti, ed in particolare chi... non c'era.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry