Polcom Collina d'Oro, annullato il concorso per il nuovo comandante

Polcom Collina d'Oro, annullato il concorso per il nuovo comandante
Nell'arco di poche ore, due colpi di mannaia per tagliare le unghie e la testa al toro sul tumultuoso versante di quello che potrebbe essere (ed invece non è) il corpo di Polizia comunale meno problematico in tutto il Ticino, trattandosi nella fattispecie della microrealtà corrispondente al nome di Collina d'Oro. Stamane la notizia dei provvedimenti presi dall'autorità politica cantonale a carico di sindaca e vicesindaco per il noto caso della mancata comunicazione su un'inchiesta a carico del già vicecomandante (vedasi in altra parte del giornale), poc'anzi la notizia della volontà politica di abbandonare la gestione del servizio “in proprio” e di aderire in convenzione alla Polintercom Lugano-sud che fa vertice su Paradiso; istanza non peregrina, sussistendo già un “okay” di massima dall'altra parte e quindi potendosi immaginare che non da ieri ma da qualche tempo le cose stessero maturando in questo senso. Dal “via libera” alla congiunzione degli sforzi sembra conseguire tra l'altro l'improvviso (“improvviso” perché solo ora si sa...) annullamento del concorso per il ruolo di comandante in subentro al fresco dimissionario Marco Urbani. Unico scoglio residuo, il passaggio della proposta - e dello schema di convenzione - in sede di Consiglio comunale. Aspetto solo formale, si è portati a credere, e da pagarsi solo con uno strascico polemico perché nel Legislativo molti vorranno ancora dire la loro. Sarà finita? Pare, sembra, dicono.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry