Calcio come evento sociale, in campo 250 bimbi e ragazzi

Calcio come evento sociale, in campo 250 bimbi e ragazzi
Circa 250 elementi per oltre 20 squadre di 10 effettivi (sei sempre sul campo), tra bambini e ragazzi di scuole materne, elementari e medie, in sfida sabato 28 e domenica 29 aprile nella seconda edizione del torneo di calcio dell'oratorio di Grancia e Barbengo e sul campo della scuola elementare di Lugano quartiere Barbengo. Referente don Gerald Ani, parroco di Grancia (“È un evento con cui ai bambini della zona viene offerto un momento di incontro e di socializzazione”), stasera (ore 17.30) la consegna delle divise di gara, primo pallone in campo alle ore 9.00 di sabato, gironi all'italiana (minimo quattro, massimo sei partite da 20 minuti per ciascuna squadra), primo giorno dedicato alle eliminatorie, secondo giorno riservato alle finali. Nel quadro della festa di chiusura, domenica, amichevole tra ragazzi dell'oratorio di Grancia e Barbengo e quello di Cinisello Balsamo (Milano). In immagine, un momento delle premiazioni alla prima edizione del torneo.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry