Hockey Lna / “Play-off”, va al bis un Lugano tutto concretezza

Hockey Lna / “Play-off”, va al bis un Lugano tutto concretezza
Due sole squadre sul 2-0 nelle serie di semifinale del “play-off” nell'hockey di Lega nazionale A, e tra queste l'impressionante Lugano che al 6-2 interno di sabato scorso ha aggiunto un 5-2 esterno per frastornare il FriborgoGottéron presentatosi ad entrambe le sfida essendo ben a conoscenza dei problemi di organico dei bianconeri, causa infortuni. Una costante, infatti, si è confermata: ticinesi a centellinare i tiri (22 nella prima partita, 21 stasera) estraendo da essi il massimo valore possibile; il che, aggiunto ad una prestazione quasi senza macchie da parte di Elvis Merzlikins davanti alla gabbia ed occasionalmente a muso duro con il dirimpettaio Barry Brust, si è tradotto nelle firme di Raffaele Sannitz (4.17) e Maxim Lapierre (18.56) per il 2-0, indi periodo problematico a metà confronto con il 2-1 di Nathan Marcon (21.20); replica ancora da Maxim Lapierre (39.20), poi (46.04) il “power-play” di un Ryan Johnston a rapida procedura di integrazione nel gruppo. Nemmeno un brivido sul 4-2 di Michal Birner; sul richiamo (58.30) di Barry Brust, tocchi di Raffaele Sannitz e di Maxim Lapierre e già al 58.43 il 5-2 di Stefan Ulmer a porta vuota. Gli altri risultati: ServetteGinevra-Berna 2-5 (serie sullo 0-2); Zsc Lions-Zugo 5-4 (serie sull'1-1); Davos-BielBienne 1-3 (serie sull'1-1); FriborgoGottéron-Lugano 2-5 (serie sullo 0-2).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry