Lugano, voci e talenti cercansi. Nel nome di Mia Martini

Versione stampabileVersione PDF
Lugano, voci e talenti cercansi. Nel nome di Mia Martini
Tappa luganese, sabato 3 febbraio, per il “Premio Mia Martini Svizzera”, le cui audizioni sono in programma dalle ore 11.00 alle ore 20.00 alla “International school of culture and art” di via Dei Bonoli 55. In palio l'accesso al “contest”, di cui è in corso la 23.a edizione, “con la possibilità - così gli organizzatori - di intraprendere un importante percodrso artistico”; due le sezioni, “Una voce per Mimì” (dai quattro ai 13 anni) e “Nuove proposte” (dai 14 ai 45 anni); selezioni in presenza della “vocal coach” Paola Rossin, responsabile generale del concorso; commissione selezionatrice sotto la presidenza di Nino Romeo, regista e ideatore del premio. Per richieste di informazioni inviare una “e-mail” all'indirizzo iscart.school@gmail.com.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry