Ladruncole zingare dall'Italia al Ticino, prese entrambe in flagranza

Versione stampabileVersione PDF
Ladruncole zingare dall'Italia al Ticino, prese entrambe in flagranza
Stavano uscendo con tranquilla fretta dal portone di una palazzina a Monteceneri frazione Bironico, avendo appena fatto prelievo illecito in un'abitazione ovvero avendola scassinata con tutti i crismi (dalle lame ai grimaldelli, più un attrezzino singolarmente simigliante al piede di porco) e, non volendosi far mancare nulla, avendola ripulita di denaro gioielli oggetti preziosi ed oggetti di vario genere, ché mai si sa se essi possano valere qualcosa. Erano in trasferta dall'Italia, dove pare che vivano in un campo nomadi della provincia di Milano, le due giovani cittadine sedicenti croate e sedicenti minorenni che gli agenti di una pattuglia della Polintercom Vedeggio hanno intercettato ieri pomeriggio, evidente il furto appena commesso, in piena disponibilità la refurtiva; quanto ai movimenti, possibile che le due giovani fossero giunte in zona a bordo di un “Tilo” o che qualcuno dovesse raccoglierle con un'auto. Previo intervento di altri effettivi delle forze dell'ordine ed interrogatorio condotto da agenti della Polcantonale, le due ragazze sono state tratte in arresto con ipotesi di reato che vanno dal furto al danneggiamento, dalla violazione di domicilio al soggiorno illegale, non potendosi trascurare al momento eventuali responsabilità in altri reati. L'inchiesta è nelle mani del magistrato dei minorenni.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry