Hockey Lna / Pratica-Kloten liquidata, Lugano in netto rilancio

Versione stampabileVersione PDF
Hockey Lna / Pratica-Kloten liquidata, Lugano in netto rilancio
Un inutile rischio corso al 54.07, quando Marc Marchon si è inventato uno “shorthanded” per andare a battere Daniel Manzato riportando i suoi a distanza di una sola lunghezza, non rovina la buona serata del Lugano al secondo successo consecutivo (3-2 sul Kloten) nel torneo 2017-2018 dell'hockey di Lega nazionale A e pertanto a due soli punti dalla vetta della graduatoria. Partito Gregory Hofmann per un “camp” ufficiale in àmbito Nhl, innesto di Vladislav Zorin - 23enne russo con licenza elvetica, elemento in quota ai BiascaTicino Rockets, giovanili in bianconero prima di un triennio al Redice Martigny - come 13.o attaccante e linee necessariamente modificate. Davanti agli oltre 5'100 della “Resega” di Porza, la successione delle reti: 6.42, Maxim Lapierre, 1-0; 19.45, Patrick von Gunten, 1-1 (a cinque-contro-quattro); 39.32, Julien Vauclair, 2-1; 51.03, Luca Cunti, 3-1; 54.07, Marc Marchon, 3-2 (a quattro-contro-cinque). Statistiche di netto a favore del Lugano, con 31 tiri contro 21 e stacco netto (13 contro quattro) nell'ultima frazione.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry