Tentarono una rapina in frontiera, presi autore e complice

Versione stampabileVersione PDF
Tentarono una rapina in frontiera, presi autore e complice
A soluzione in un colpo solo vari “dossier” connessi con crimini perpetrati al di qua ed al di là del confine, dopo l'arresto - avvenuto intorno alle ore 15.30 di martedì 5 settembre, e di cui è stata data notizia oggi - di un 65enne cittadino italiano e di un 53enne cittadino svizzero (di quest'ultimo, da fonti inquirenti italiane, è filtrato anche il nome: trattasi del pluripregiudicato Milko Frattini) che da evidenze di indagine risultano tra l'altro autori di una tentata rapina in zona di frontiera, venerdì 21 luglio, ai danni di una stazione di servizio in Stabio frazione San Pietro. L'individuazione della coppia ha avuto luogo con azione tempestiva di effettivi della Polizia di Stato e della Polizia locale del consorzio Monte Orsa (Viggiù-Saltrio-Clivio) a blocco del “Suv” con targhe svizzere, e di proprietà di Milko Frattini, che stava circolando su una via pubblica a Clivio; sulla pista del 65enne, in realtà, gli investigatori stavano lavorando da tempo, avendolo nel mirino in quanto latitante - non era rientrato alla casa di reclusione di Castelfranco Emilia, in provincia di Modena, dopo un permesso-premio - e con mandato di cattura. Fatti acquisiti, con riferimento alla tentata rapina in Ticino: la disponibilità di una vettura rubata giovedì 20 luglio a Cocquio-Trevisago (Varese); l'attività di copertura e di staffetta compiuta da Milko Frattini nel giorno della tentata rapina; i precedenti dello stesso 53enne, che agli agenti ha fornito false generalità, probabilmente con l'intento di evitare l'arresto (in assenza di documenti, decisiva la verifica delle impronte digitali, per quanto i polpastrelli risultassero intenzionalmente abrasi). Entrambi gli arresti sono stati già convalidati dall'autorità giudiziaria; sia Milko Frattini sia il 65enne rimangono in carcere; in corso accertamenti sulla possibile partecipazione dei due ad altri crimini.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry