Hockey sulla Rsi, niente diretta nella stagione regolare

Versione stampabileVersione PDF
Hockey sulla Rsi, niente diretta nella stagione regolare
Pare che abbiano discusso sino all'ultimo, pare. Ed è certo che accordo non hanno raggiunto: a tale proposito, anzi, utile sarebbe una pubblicazione della corrispondenza intercorsa, in modo da far capire per bene che cosa sia accaduto e su quali punti le posizioni siano risultate inconciliabili. Nei fatti, questa l'evidenza: a 24 ore o poco di più dalla prima assoluta nell'hockey 2017-2018 di Lega nazionale A, tra l'altro con uno degli almeno sei “derby” ticinesi in stagione, i vertici Rsi hanno reso noto di non aver potuto raggiungere un accordo con gli omologhi della Upc, che a luglio 2016 e per il prezzo di 35.4 milioni di franchi sul pacchetto comprensivo di Lnb e di altra serie minore si erano aggiudicati i diritti quali “principali detentori dei diritti” della fase regolare (dunque, con facoltà di redistribuzione) dalla Federazione svizzera hockey e per la durata di cinque anni a partire per l'appunto da settembre 2017. Rammarico viene espresso in casa Rsi, dove in realtà sulla Upc viene scaricata ogni colpa per l'“impossibilità di raggiungere un accordo su basi finanziarie ragionevoli, nell'interesse superiore del pubblico svizzero e di tutti gli appassionati”; secca anche l'accusa alla controparte che opererebbe in modo non responsabile, vessatorio ed eticamente non accettabile, imponendo a tutti gli effetti una serie di condizioni non accettabili “quale servizio pubblico radiotelevisivo, finanziato in larga parte con il canone pagato da tutti i cittadini”, tanto di più in presenza di “aste televisive fuori mercato”. La trasmissione su reti parapubbliche, dunque, si ridurrà alla sintesi tv delle partite (necessarie) ed alle interviste (quasi sempre prive di valore aggiunto), oltre che alla diretta delle ticinesi via radio; discorso diverso per la post-stagione, che rimane parzialmente seguita in catodo (due partite dei quarti di finale del “play-off”, una delle semifinali, tutte le finali) ed in voce (ordinaria copertura).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry