Doppietta bernese al “Prix montagne” edizione 2017

Versione stampabileVersione PDF
Doppietta bernese al “Prix montagne” edizione 2017
Progettano soluzioni informatiche per la protezione contro le valanche, godono di ottima credibilità, operano da anni attingendo a risorse umane dal territorio e si espandono su mercati anche lontani (Cile prossimo obiettivo): quattro punti forti quelli che hanno condotto la “Wyssen avalanche control Ag” di Reichenbach im Kandertal (Canton Berna) a conquistare il “Prix montagne” edizione 2017 ed il conseguente assegno da 40'000 franchi, come da attribuzione odierna nel segno del concorso indetto dai responsabili del “Gruppo svizzero per le regioni di montagna-Sab”. La decisione, non semplice stante la qualità dei concorrenti ammessi alla finale (tra di loro, e non è una novità, nessun ticinese e nessun italofono in senso lato), dalla giuria - nella foto - presieduta dall'ex-atleta Bernhard Russi. Ad un'altra realtà del Canton Berna - trattasi del “Centro internazionale scout” di Kandersteg - il premio del pubblico e l'assegno da 20'000 franchi.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry