Tentò di rapinare un chiosco a Vacallo, presa una 20enne comasca

Versione stampabileVersione PDF
Tentò di rapinare un chiosco a Vacallo, presa una 20enne comasca
Non è durata molto la latitanza della giovane donna - le indicazioni raccolte tra i testimoni erano state dunque valide e precise - che lunedì 21 agosto, con azione in solitaria, aveva tentato di rapinare un chiosco di via Del Breggia in territorio comunale a Vacallo, desistendo solo per la vivace reazione del personale e dileguandosi dunque senza bottino: come da informativa diffusa stamane, martedì scorso l'arresto di una 20enne, cittadina italiana con residenza in provincia di Como, sospetta tossicodipendente; la decisione è già stata convalidata dal giudice dei provvedimenti coercitivi, sulla scorta di ipotesi di reato che vanno dalla contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti alla tentata rapina. Decisivi i riscontri acquisiti dagli inquirenti della Polcantonale. Il “dossier” di inchiesta è nelle mani del procuratore pubblico Paolo Bordoli.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry