Tracce di problemi renali infantili, dal Ticino un impulso alle linee-guida

Versione stampabileVersione PDF
Tracce di problemi renali infantili, dal Ticino un impulso alle linee-guida
Figura anche il neonatologo Marco Somaschini (nella foto), operante alla “Clinica sant'Anna” di Sorengo (gruppo “Genolier Swiss medical network”), fra i 31 esperti la cui attività ha condotto a fissare le linee-guida - e si tratta di un “novum” a tutti gli effetti - al fine di individuare nei bambini l'insufficienza renale ed i rischi di altre patologie collegate. Il riconoscimento ufficiale al lavoro svolto da Marco Somaschini e dai suoi colleghi di nove nazioni è giunto in questi giorni dalle pagine di “The lancet”, storica rivista medica (è pubblicata sin dal 1823) ora settimanale; sulla scorta delle valutazioni effettuate sotto il coordinamento di Giuseppe Remuzzi, primario nefrologo e direttore dell'“Istituto ricerche Mario Negri” in Bergamo, Italia) è emerso, ad esempio, un indizio rilevante già alla nascita del bimbo, laddove fa scattare un campanello di allarme la semplice constatazione di un peso inferiore ai 2'500 grammi. In altre parole: “Chi nasce sottopeso - riferisce Marco Somaschini - è da tenersi sotto particolare attenzione in ogni caso; gli studi avviati da Barry Brenner hanno permesso di dimostrare che questi neonati possiedono un numero ridotto di nefroni (le unità funzionali dei reni) e, pertanto e necessariamente, essi sottopongono ad un superlavoro tali “strutture”. Da questo superlavoro può per l'appunto derivare un problema qual è l'insufficienza renale. Anche i bimbi nati gravemente prematuri, peraltro, hanno un numero di nefroni più basso della norma e corrono rischi simili”. E non solo, precisa il nefrologo: “Attenzione particolare è da dedicarsi infine ai figli di donne sofferenti di diabete oppure obesità o che hanno sofferto di preeclampsia, cioè di un anomalo innalzamento della pressione durante la gravidanza”.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry