Votazioni: «sì» a Fostra e passaporti veloci. Azzoppate le imprese

Versione stampabileVersione PDF
Votazioni: «sì» a Fostra e passaporti veloci. Azzoppate le imprese
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.03) Consiglio federale sostenuto solo in parte dai cittadini nell'odierna tornata di votazioni. Contro le attese, bocciata la “Riforma III” dell'imposizione fiscale sulle imprese: 989'306 i favorevoli, 1'427'946 i contrari, ovvero 40.9 contro 59.1 per cento e, pur in assenza di necessità della doppia maggioranza, 3.5 Cantoni contro 19.5. “Via libera”, invece, alla naturalizzazione agevolata degli stranieri di terza generazione, anche qui con ampio margine (1'499'615 favorevoli, 982'833 contrari, 60.4 per cento contro 39.6, 17 Cantoni contro sei). Promosso comodamente all'incasso anche il Fondo per strade nazionali e traffico di agglomerato, in sigla Fostra: 1'503'735 “sì”, 923'787 “no”, 61.9 per cento contro 38.1, e soprattutto un plebiscito tra i Cantoni (23-0). In lieve distonia la posizione del Ticino: naturalizzazioni agevolate, 49'769 “sì”, 49'439 “no”; Fostra, 58'844 “sì”, 38'397 “no”; imposizione delle imprese, 49'149 “sì”, 46'821 “no”.

Commenti

Siamo già in parte sostituiti e si vede dall'esito del voto

Più andiamo avanti e più saremo sostituiti, e sempre meno avremo la possibilità di influenzare il voto, sono sempre di più i "Papierschweizer" che votano... ma questo è il nostro destino, sostituiti da gente che ha il passaporto per opportunità e non per attaccamento alla patria... Adieu Svizzera, benvenuti africans, albanesi, kosovari, ecc. ecc.

pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry