Calcio Dnb / Amichevole senza fronzoli, tre reti del Chiasso al Mantova

Versione stampabileVersione PDF
Calcio Dnb / Amichevole senza fronzoli, tre reti del Chiasso al Mantova
Se le amichevoli valessero per la classifica, al Chiasso potrebbero sorridere: tre giorni or sono, sul campo del “Centro sportivo nazionale” di Tenero-Contra frazione Tenero-Contra, lo 0-0 con il Lugano; oggi, all'“Ugo Lusetti” di Castiglione delle Stiviere in provincia di Mantova (Italia), un 3-1 inflitto al Mantova, compagine malamente navigante nel gruppo B della LegaPro tricolore (è penultima ed ha una difesa al cui confronto fa faville il Codeborgo della nostra Quinta lega) e sballottata nelle ultime ore da una serie di colpi di scena (appena ieri la risoluzione consensuale del contratto con il direttore sportivo Alfio Pelliccioni; oggi l'annuncio di Gennaro Borriello come “team manager”). Pur dovendo lamentare varie assenze per malanni di stagione (Alberto Regazzoni, Marijan Urtic, Antonio Felitti e Michele Monighetti), il tecnico Giuseppe Scienza - tra l'altro accostato da varie fonti, meno di due settimane or sono, proprio alla panchina del Mantova - si è affidato ad un 4-4-2 con varie invenzioni e con innesti di tre giovani in prova. Buone notizie, in particolare, da Veljko Simic, autore di una doppietta.

Commenti

Forza Scienza

Per combinazione ultimamente sono spesso per lavoro, proprio a Castiglione (e risiedo all'Hotel Dunant, doppia combinazione). La detta zona (nonostante sia a tutti gli effetti un pezzo di Brescia andato sotto Mantova) è piena di attività produttive, barlume d'economia funzionante al quale si aggrappa ormai il resto della provincia (il sud è decisamente carente, per i soliti standard). L'aciemme è in una piena rivoluzione, io credo che gli acquisti arriveranno e si potrà salvare. Certo che se tutte le aziende di Castiglione partecipassero ai suoi destini, sarebbe come minimo in serie B con puntate in A (altro che Crotone). Tornando al Chiasso...

Io ve l'ho detto e ve lo

Io ve l'ho detto e ve lo ripeto, spero nella creazione del FC Ticino. Scienza è un ottimo allenatore e ci mette il 101%, ma se arrivasse davvero una chiamata virgiliana post ristrutturazione, saluterà. Il sesto posto sarà come vincere il campionato, vuol dire vincere gli scontri diretti. Spero si possa fare una collaborazione con qualche club lombardo, specialmente bresciano e appunto mantovano. A BS il calcio è molto sentito, e qualche campioncino lo potremmo vedere in Ticino giocare. In fin dei conti siamo a 1.40 min di macchina.

PS: Direttore, sarebbe

PS: Direttore, sarebbe disponibile ad ascoltare la proposta per un progetto editoriale sul calcio ticinese? Collaborazione con un primario network italiano sulla tematica, se disponibile le offro consulenza pubblicitaria anche per questa apprezzata testata. Mi dica dove posso contattarla.

pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry