Tram a Lugano? È il momento di prendere carta e penna

Versione stampabileVersione PDF
Tram a Lugano? È il momento di prendere carta e penna
Pubblicato il bando di concorso. Entro giovedì 22 luglio la presentazione degli studi di fattibilità della rete per quanto riguarda la tratta compresa tra Cornaredo, Lugano-centro ed il Pian Scairolo.

Dalle parole ai fatti; o, quantomeno, alla fase attuativa a libero concorso. Ci sarà tempo sino a giovedì 22 luglio per presentare gli studi di fattibilità dedicati alla futuribile rete tramviaria del Luganese, un “recupero” storico a distanza di mezzo secolo circa dalle dismissioni in quel tempo effettuate - ma lo si può affermare soltanto con il senno del poi - senza una visione propriamente lungimirante.

Al testo del concorso sono stati affiancati tre formulari (presentazione dell’azienda interessata o del consorzio di aziende interessate, offerta economica, referenze del personale). A promuovere il bando i responsabili del Municipio di Lugano e della delegazione di autorità pubbliche coinvolte (Commissione regionale trasporti del Luganese e Canton Ticino più Comuni di Canobbio, Collina d'Oro, Grancia, Paradiso e Porza.

cesareragazzi

rosso lampone

Claciopoli
 
nervoso e tifoso
 
grotto contrattempi
lugachange
promozione pubblicita

Ultime news

Accesso utente

salotto gabry

Ultimi commenti