Gordola in lutto: è morto Franchino Ferrini, “Mister Efra”

Versione stampabileVersione PDF
Gordola in lutto: è morto Franchino Ferrini, “Mister Efra”
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 15.55) Franchino Ferrini, storico titolare e proprietario della “Macelleria Efra” di via San Gottardo 105 a Gordola, è morto nella serata di ieri all’età di 71 anni dopo aver a lungo combattuto contro un tumore. La notizia del decesso si è diffusa in mattinata nel borgo ed in Valle Verzasca (la famiglia era originaria di Frasco con tracce anche a Sonogno), suscitando commozione e cordoglio in ragione del ruolo che il professionista aveva avuto nel territorio in qualità sia di operatore economico sia di compartecipe a varie attività (tra cui la locale “Raiffeisen”, del cui Consiglio di amministrazione era stato membro). Memorabile la passione di Franchino Ferrini per le auto - come pilota e copilota, anche al “Rally di Montecarlo” per veicoli alimentati ad energie alternative (in coppia con il losonese Germano Molinari), come “sponsor” di alcune manifestazioni e come coorganizzatore di eventi; non di rado usciva dal “garage” una “Ferrari” fiammante - e per la storia delle microrealtà; proprio dallo studio di un caso particolare era nata la sua simpatia per il “Principato di Seborga”, di cui esponeva con orgoglio la bandiera - insieme con quella svizzera - all’esterno della macelleria “Efra”. Le esequie domani, mercoledì 17 settembre, con inizio alle ore 16.15 al crematorio di Locarno frazione Riazzino.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry