“Swiss bodypainting”: archiviata la prima edizione, in rampa di lancio la seconda

“Swiss bodypainting”: archiviata la prima edizione, in rampa di lancio la seconda
Consuntivo brillante, stando ad una nota diffusa stamane dagli organizzatori, per la prima edizione del “festival” artistico “Swiss bodypainting” conclusosi domenica 24 novembre al “Centro esposizioni” in Lugano. Le cifre: 3’000 visitatori, ai quali sono da aggiungersi centinaia tra bambini e ragazzi (l’ingresso era gratuito sino ai 12 anni se il minore era accompagnato da adulti); oltre 20 tecnici coinvolti; 6’000 metri quadrati “dedicati”; formidabile allestimento di palcoscenico su 200 metri quadrati con “ledwall” ad alta definizione sul fondale; 40 artisti da numerosi Paesi (Italia, Germania, Austria, Francia, Olanda, Bulgaria, Israele, Colombia, Corea del Sud in particolare, oltre alla Svizzera). Già confermate la volontà e l’intenzione di replicare nel 2014; entro poche settimane i primi particolari sull’evento prossimo venturo.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry