Filo di nota / Colleghi, occhio a non farvi bruciare l

Versione stampabileVersione PDF
Filo di nota / Colleghi, occhio a non farvi bruciare l
“Se parla Almir Gegic, sono dolori”. Decisamente interessanti le parole di Vincenzo Micolucci (foto a sinistra), 29 anni, calciatore già professionista in Italia e reo confesso nella “Scommessopoli”, nell’odierno lancio della prossima puntata di “Presa diretta” su Raitrè. Decisamente interessanti, ancorché ad alto coefficiente di rischio: per quel che consta alla redazione del “Giornale del Ticino”, nuovi interventi della magistratura italiana potrebbero aver luogo già nel corso della corrente settimana. In altre parole: anche sulla scorta delle dichiarazioni dell’ex-centrocampista del Chiasso (foto a destra) c’è odore di nuove perquisizioni, di nuovi sequestri di materiale (anticipiamo? Le partite sotto inchiesta diventeranno poco meno di 800) e di nuovi arresti. Fossimo nei colleghi di Raitrè, terremmo “aperto” il montaggio della puntata sino all’ultimo minuto.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry