Filo di nota / Alla

Versione stampabileVersione PDF
Filo di nota / Alla
Oggi, alla Procura della Repubblica italiana in Cremona su cui fa perno l’inchiesta infinita circa le scommesse truffaldine nel calcio di ogni dove, seconda giornata di interrogatori per Almir Senan Gegic, ex-giocatore del Chiasso che è fresco di rientro dalla latitanza meno credibile tra quelle che ci vengono propinate nei tg (e, infatti, pare che tutti sapessero dove trovare il soggetto). Ancora al cospetto di Guido Salvini, giudice per le indagini preliminari, Almir Senan Gegic continua a rivendicare per sé un ruolo da semplice manovale; mah. L’attenzione si sta tuttavia spostando sulla figura di un "mister X" con il quale ebbero luogo vari incontri in vari luoghi, tra cui l'"Hôtel Tocqueville" a Milano. Il tizio è un italiano sulla sessantina, altezza di poco inferiore a 180 centimetri, capelli radi se non assenti, una decina di Natel nelle tasche e cifre da follia pretese per le informazioni “buone”. Deve essere una malattia: la figura del “Grande vecchio”, manovratore di burattini dalle retrovie, non è mai mancata in alcuna tra le grevi vicende peninsulari, compresi gli attentati terroristici durante gli “Anni di piombo”. E, incredibilmente, stavolta una persona fisica potrebbe anche saltare fuori. Per capirci: non cercatela troppo lontano.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry